Categoria: Articoli di D. Consales
Lecce vs centro-nord (straniero) 12:39 - 3 Giugno 2024


Lo scenario della nuova seria A 2024/25

Mancava un ultimo tassello. Quell’ultima promossa in serie A dopo i terribili play off della serie cadetta. Dalla laguna è spuntato il Venezia ad aggiudicarsi l’ultima gondola disponibile. Affiancandosi alle altre due promosse Parma e Como. Che vanno a prendere il posto di Salernitana/Sassuolo/Frosinone. Fa quasi paura pensare che, dunque, tre società appartenenti a proprietà straniere (Niederauer/Krause/Hartono) abbiano preso il posto di tre società di imprenditori italiani (Iervolino/Squinzi/Stirpe).

Fa impressione la geo-politica della nuova serie A. Su 20 società la metà precisa sarà straniera. La Gazzetta dello Sport l'ha definita una serie A “Italia contro Resto del Mondo”. Di certo sarà una serie A con ormai pochissimi avamposti del Sud contro il resto del centro-nord. In questo senso il nostro Lecce sembra davvero un ultimo ed estremo avamposto in termini di italianità nel sud. Contro ogni tendenza. Contro ogni dinamica economica. Con un modo di fare calcio sostenibile in un contesto spesso insostenibile. E non certo per colpa di Sticchi Damiani e dei suoi soci. Ma solo del modo in cui investimenti e interessi abbiano ormai da tempo spezzato l’italia-calcistica (e non) in due territori praticamente separati. Con la consapevolezza che per resistere (ed è già un termine che quasi fatalmente preclude obiettivi più fantasiosi) occorrerà essere sempre più forti e sempre più efficienti nel valorizzare per patrimonializzare.

In questo scenario il Lecce rappresenta un prodigio. Che è sinonimo di meraviglia, in tutto i significati del termine. Non dimentichiamolo mai.

Il campionato di serie A, anzi Italia contro il Resto del Mondo, anzi Lecce contro centro-nord, riprenderà a il 17/18 agosto. C’è tempo per godersi il successo. C’è tempo per analizzare il contesto. C’è tempo per meravigliarsi.



scritto da Diego Consales- Caporedattore leccesidentro.it

Tutti i diritti relativi ai testi pubblicati dai collaboratori e moderatori del sito appartengono al sito stesso. E' consentita - senza necessità  di autorizzazione - la riproduzione e la citazione con l'obbligo dell'indicazione della fonte, compreso l'autore del testo. Per tutte le altre utilizzazioni, è indispensabile una richiesta di autorizzazione inviando una mail allo Staff di LD



Visite: 242 | Stampa: 3 | Voti: 57% (7 tot.)
Aggiungi un segnalibro a questa pagina Vota Referer di questa pagina Segnala un errore al webmaster