Categoria: Articoli di D. Consales
Appunti di viaggio udinesi 08:45 - 24 Ottobre 2023


Appunti di viaggio sparsi dopo Udinese-Lecce (1-1)

Cambia nome ogni anno. Succede a questi impianti edificati anche sugli sponsor. Ora si chiama BlueEnergy Arena. Ma, a prescindere dal nome, l’Arena di Udine andrebbe clonata e distribuita sul territorio al posto di tanti fatiscenti e scomodi stadi che hanno sempre lo sesso nome.

Lunedì sera. Nel poco centrale Friuli. Limite nord-orientale della serie A. 1060 tifosi giallorossi. Poco da dire. Molto da applaudire.

I lupi giallorossi nel primo tempo compiono un autentico delitto. Quello di non sbranare una innocua zebretta bianconera. Sottomessa ma mai addentata. Motivo? Imprecisione, indecisione, poca cattiveria in alcune situazioni. Poi queste sfide si complicano. Perché basta uno sbandamento e una ingenuità ad inizio ripresa per trovarsi a rincorrere chi passeggiava. E rischiare di tornare beffardamente senza nemmeno un punto nella tana. Per fortuna D’Aversa attinge dalla panchina e per la quarta volta dalla panchina arrivano i gol che risolvono le situazioni. Sottil si rammarica, parla di beffa ai microfoni, ma farebbe bene a riguardare una gara che avrebbe potuto stra-perdere.

Nuovo nome sulla lista dei marcatori. Trova la sua prima rete in maglia giallorossa il “bisonte” Piccoli. Entra con la giusta veemenza nell’Arena, trova in spaccata la rete del pari e invece di esultare corre a prendere il pallone in porta per giocare ancora. Giocare a vincere.

Il Lecce tocca quota 13. Ogni punto, nella nostra attuale posizione di classifica, consolida certezze e fiducia. Dietro calma piatta. Scossa in serata solo dall’acuto dell’Empoli a Firenze. La squadra toscana sembra rigenerata dal nuovo tecnico Andreazzoli. L’Udinese manca contro di noi l’appuntamento con la prima vittoria e si ritrova terz’ultima. Il pari fra Salernitana e Cagliari le lascia sul fondo. Ora si gira subito pagina. Sabato alle 18 arriva il Via del Mare il Torino.




scritto da Diego Consales- Caporedattore leccesidentro.it

Tutti i diritti relativi ai testi pubblicati dai collaboratori e moderatori del sito appartengono al sito stesso. E' consentita - senza necessità  di autorizzazione - la riproduzione e la citazione con l'obbligo dell'indicazione della fonte, compreso l'autore del testo. Per tutte le altre utilizzazioni, è indispensabile una richiesta di autorizzazione inviando una mail allo Staff di LD
Visite: 231 | Stampa: 15 | Voti: 56% (23 tot.)
Aggiungi un segnalibro a questa pagina Vota Referer di questa pagina Segnala un errore al webmaster