Categoria: Articoli di D. Consales
Cesena ancora bestia nera 16:58 - 19 Settembre 2010




Il Lecce si fa male da solo e perde 1-0 contro i romagnoli. De Canio cambia l'attacco e sotto la pioggia sceglie la velocitÓ di Olivera e Chevanton. I giallorossi dominano il primo tempo sbagliando per˛ davvero troppo negli ultimi 20 metri e risultando quindi inoffensivi verso Antonioli. Tuttavia il buon gioco fa ben sperare e a questo si aggiunge la superioritÓ numerica grazie alla misteriosa espuslione di Colucci a fine primo tempo. Invece la ripresa regala la doccia fredda, anzi gelida. Il Lecce prova a spingere ma per due volte si fa sorprendere in contropiede e, dopo la prima occasione sventata da Rosati, alla seconda Bogdani segna il gol-vittoria. Ci sarebbe ampio margine di tempo per recuperare ma il Lecce continua a creare gioco sterile senza riuscire minimamente ad affondare i colpi. Antonioli non riceve contro un singolo tiro e De Canio tenta il tutto per tutto inserendo Di Michele e Corvia. Proprio quest'ultimo ha finalmente sulla testa due ottime occasioni per il pari ma le spreca. La gara finisce e il Cesena si ritrova in cima alla classifica di A. E si conferma bestia nera per il Lecce........


Foto: www.gazzetta.it
Visite: 628 | Stampa: 98 | Voti: 28% (84 tot.)
Aggiungi un segnalibro a questa pagina Vota Referer di questa pagina Segnala un errore al webmaster