Categoria: Articoli di D. Consales
Ritrovarsi in A 15:49 - 17 Settembre 2010




Domenica alle ore 15 il Lecce scende in campo allo Stadio Manuzzi di Cesena per la terza giornata di campionato. Si tratta della prima sfida-salvezza imposta dal calendario. Cesena e Lecce si ritrovano in
A dopo le drammatiche gare della scorsa stagione nel campionato cadetto. Dopo che i romagnoli rimandarono la festa già pronta al Via del Mare alla terz’ultima di campionato. Si ritrovano con un corposo passato di ben 42 precedenti cruenti, drammatici, storici, indimenticabili nel bene e nel male. Spareggi e promozioni. Sfide in tutte le serie, ma in A non ci si vede dal 1990!
Entrambe le squadre sono reduci dalla domenica di gloria delle neo-promosse: Lecce-Cesena-Brescia che battono rispettivamente Fiorentina-Milan-Palermo. Un segnale dato a tutti. La vittoria più roboante è stata sicuramente quella dei bianconeri, inutile nasconderlo. Battere il diavolo nel giorno dell’esordio del trio stellare Ibra-Dinho-Pato ha sovvertito ogni pronostico e mandato in estasi il pubblico romagnolo che non vedeva la massima serie da 20 anni. Il tutto dopo che il Milan era stato esaltato per due-settimane-due dopo il poker servito al Lecce. Ma anche il Lecce ha dimostrato di non essere certo quello visto a S.Siro. Nella mentalità, nel modulo, ma soprattutto negli uomini. De Canio è riuscito a battere la Fiorentina rinunciando anche alle “armi” Jeda e Chevanton. Grazie a soluzioni tattiche azzeccate, al sacrificio di tutta la squadra e alla qualità di alcuni volti nuovi. Non si è visto ancora il gioco voluto dal tecnico, ma si è vista la volontà di arrivarci quanto prima facendo di necessità virtù.
Adesso Cesena e Lecce si ritrovano sulle ali di questi successi. Ma con il peso dei punti in palio che valgono doppio.


PROBABILI FORMAZIONI: De canio potrebbe ripartire dagli 11 che hanno battuto i viola, ma ha finalmente a disposizione dopo la squalifica retroattiva Olivera e Jeda-Cheva che scalpitano. Non si escludono soprese. Ficcandenti con gli stessi che hanno sconfitto il Milan
CESENA (4-3-3): Antonioli; Ceccarelli, Pellegrino, Von Bergen, Nagatomo; Appiah, Colucci, Parolo; Schelotto, Bogdani, Giaccherini
LECCE (4-1-4-1): Rosati; Vives, Gustavo, Ferrario, Giuliatto; Giacomazzi; Munari, Piatti, Grossmuller, Di Michele; Corvia



FORZA LECCE!!!!!!!



scritto da Diego Consales per leccesidentro.it


Tutti i diritti relativi ai testi pubblicati dai collaboratori e moderatori del sito appartengono al sito stesso. E' consentita - senza necessità di autorizzazione - la riproduzione e la citazione con l'obbligo dell'indicazione della fonte, compreso l'autore del testo. Per tutte le altre utilizzazioni, è indispensabile una richiesta di autorizzazione inviando una mail allo Staff di LD.

Visite: 719 | Stampa: 112 | Voti: 32% (98 tot.)
Aggiungi un segnalibro a questa pagina Vota Referer di questa pagina Segnala un errore al webmaster