Categoria: Articoli di D. Consales
-5 11:05 - 6 Settembre 2010




Inizia il countdown. Il Lecce si prepara al “vero” esordio in campionato. Non sono frasi fatte o scuse di circostanza. E’ assoluta verità che la stagione dei giallorossi inizia domenica con la sfida alla Fiorentina di Mihajlovic. Diciamolo: quello visto a Milano era davvero un Lecce in stato embrionale. Troppi assenti di peso (tra squalifiche, condizioni fisiche non ottimali e scelte del mister), meccanismi non rodati, e con gli ultimi giorni di calciomercato alle porte che hanno fortunatamente colmato i vuoti strategici in campo. Ancora è presto per azzardare la formazione che affronterà i viola, ma non è difficile immaginare che tanti saranno i volti nuovi rispetto a quelli visti a S.Siro. Basta pensare che De Canio, assente per 2 giorni la scorsa settimana, allenerà da oggi addirittura un quintetto di nuovi potenziali titolari: Rispoli-Jeda-Ofere-Coppola-Di Michele. Qualcuno ha addirittura parlato di problemi di abbondanza in casa giallorossa. Di certo negli ultimi giorni di mercato non si è riusciti a “piazzare” alcuni giocatori che davvero non rientravano nel progetto 2010-11 (Diamoutene in primis). Adesso la gestione di questo nutrito gruppo passa nelle sapienti mani di “Sir De Canio” che, comunque, ha gli agognati 2 potenziali titolari per ogni ruolo. Insomma dopo la mai così opportuna sosta, inizia il conto alla rovescia per il vero debutto. -5 giorni per vedere il vero Lecce.




scritto da Diego Consales per leccesidentro.it


Tutti i diritti relativi ai testi pubblicati dai collaboratori e moderatori del sito appartengono al sito stesso. E' consentita - senza necessità di autorizzazione - la riproduzione e la citazione con l'obbligo dell'indicazione della fonte, compreso l'autore del testo. Per tutte le altre utilizzazioni, è indispensabile una richiesta di autorizzazione inviando una mail allo Staff di LD.
Visite: 1188 | Stampa: 129 | Voti: 38% (135 tot.)
Aggiungi un segnalibro a questa pagina Vota Referer di questa pagina Segnala un errore al webmaster