Categoria: Articoli di D. Consales
Appunti di viaggio genovesi 09:34 - 14 Novembre 2022


Appunti sparsi dopo Sampdoria-Lecce 0-2

-Lo stadio di Marassi è sinonimo di atmosfera. A prescindere che si giochi contro l’una o l’altra sponda della lanterna. La sponda doriana carica l’ambiente illudendosi che possa essere la gara della svolta. La sponda doriana finirà la serata assediando la squadra intorno allo stadio fino a tarda notte.

-Lo stadio di Marassi è sinonimo di atmosfera. E il Lecce decide di surriscaldarla chiudendo qui la sua settimana perfetta. Prezioso pareggio a Udine, prestigiosa vittoria contro l’Atalanta, pesante vittoria contro la Samp. Chi lo avrebbe mai immaginato. E la vittoria in casa-doria è stata la perfetta sintesi di quanto visto nelle due gare precedenti: squadra con totale atteggiamento diverso. Tattica-mente, psicologica-mente, nella mente di ogni singolo giocatore. Una sorta di evoluzione che Baroni ha in qualche modo accelerato improvvisa-mente. Il simbolo di questa mente diversa sono stati Colombo e Banda: il primo ha iniziato a combattere, a sporcarsi, a mettere la sua fisicità al servizio della squadra, segnando il gol che ha spezzato l’equilibrio ma soprattutto il cuore della Samp; il secondo ha fatto, nella azione del raddoppio, tutto quello che mai gli era riuscito: essere lucido, non sbagliare l’ultima scelta, addirittura segnare.

-Peccato fermarsi. Lo diciamo tutti. Lo hanno detto tutti. Compreso Baroni a fine partita. Maledetta sosta mondiale. Ma ci si ferma ed è tempo di bilanci. La classifica dice 15 (sontuosi) punti. A +8 sulla zona retrocessione. Sarà una maledetta sosta ma almeno la faremo tutti (giocatori e noi) dormendo senza incubi. Quel +8 è un margine che non deve dare sicurezza, ma deve dare consapevolezza. Di quello che la squadra può dare, di quello che la squadra potrebbe dare con qualche ritocco.

- Ci sentiamo fra 50 giorni. Non dirò buon Natale già da ora. Ma buone cose a tutti.



scritto da Diego Consales- Caporedattore leccesidentro.it

Tutti i diritti relativi ai testi pubblicati dai collaboratori e moderatori del sito appartengono al sito stesso. E' consentita - senza necessità  di autorizzazione - la riproduzione e la citazione con l'obbligo dell'indicazione della fonte, compreso l'autore del testo. Per tutte le altre utilizzazioni, è indispensabile una richiesta di autorizzazione inviando una mail allo Staff di LD
Visite: 119 | Stampa: 1 | Voti: 50% (2 tot.)
Aggiungi un segnalibro a questa pagina Vota Referer di questa pagina Segnala un errore al webmaster