Categoria: Articoli di D. Consales
Appunti post-Cremonese 09:35 - 3 Ottobre 2022


Appunti sparsi dopo Lecce-Cremonese 1-1

-Partiamo dalla fine. Ovvero dal consuntivo dei tre scontri diretti di fila contro monza-salernitana-cremonese. Ne usciamo con 5 punti frutto di imprecazioni contro i brianzoli, esaltazioni contro i campani e delusioni contro i grigiorossi ieri. Alti e bassi. Ma alti e bassi comunque decorosi.

-Ieri il sarto-Alvini ci ha cucito un bel cappottino che ci ha fatto sudare vista anche la temperatura non certo autunnale del Via del Mare. Cuciture ben strette dai lati per far divenire slim-fit l’uso di Strefezza e Banda. Rammendo rinforzato centrale per non far uscire uno spiffero dai piedi di Hjulmand. Sartoria tanto banale quanto efficace per non farci sentire più a nostro agio nei nostri consueti abiti. Sartoria che deve far riflettere Baroni, perché l’inverno si avvicina e potrebbe essere frequente l’uso di tali cappotti anche da altri stilisti.

-Il punto preso porta la firma di Falcone. Indubbio attuale valore aggiunto del nostro reparto arretrato. Le sue manone (impressionanti su Okereke) rimediano quando non bastano le “mazzate” di Baschirotto e le chiusure di Pongracic.

-Il punto preso non porta la firma di Colombo. Baroni lo mette in campo dal primo minuto vista la sua prodezza con l’Under 21 e viste le condizioni imperfette di Ceesay. Ma la sensazione (da sempre) è che il ragazzo sia paradossalmente più adatto ad una squadra che deve lottare per traguardi ambiziosi piuttosto che ad una squadra che deve lottare.

-Il Lecce si issa a quota 7. In mezzo ad un gran polverone di squadre che fanno dignitosa compagnia. Anche se fra esse vi è un Monza che sembra poter fuggire via presto. In fondo langue la Samp che ora medita di cambiare condottiero e una Cremonese a cui ieri abbiamo dato fin troppa fiducia. Meditiamo. E nel farlo pensiamo alla prossima domenica olimpica nell’attuale tempio di Mourinho.




scritto da Diego Consales- Caporedattore leccesidentro.it

Tutti i diritti relativi ai testi pubblicati dai collaboratori e moderatori del sito appartengono al sito stesso. E' consentita - senza necessità  di autorizzazione - la riproduzione e la citazione con l'obbligo dell'indicazione della fonte, compreso l'autore del testo. Per tutte le altre utilizzazioni, è indispensabile una richiesta di autorizzazione inviando una mail allo Staff di LD
Visite: 100 | Stampa: 0 | Voti: 0% (0 tot.)
Aggiungi un segnalibro a questa pagina Vota Referer di questa pagina Segnala un errore al webmaster