Categoria: Articoli di D. Consales
Appunti di viaggio napoletani 09:16 - 1 Settembre 2022


Appunti sparsi dopo Napoli-Lecce 1-1


-Nel tempio azzurro dedicato a Maradona una fiamma rossa fende il campo all’ingresso dei giocatori. La terza maglia del Lecce è così bella da farti dire "con una divisa così non possiamo uscire sconfitti".

-Il coraggio non manca a Baroni. Le fiamme rosse che schiera sono indice di audacia. Nell’undici iniziale sono addirittura cinque i giocatori nati dopo il 2000. Ma non c’è solo audacia, c’è anche ardore e attenzione. Impegno e applicazione. Che inculca nella testa dei giocatori chiamati a entrare nel tempio. La prima frazione del Lecce è tatticamente encomiabile. Con due dita infervora Banda dopo un recupero dicendogli “così ti voglio”. Dopo il fantastico gol di Colombo lo guarda spiritato e gli dice “tu sei questo!”. Le fiamme rosse incendiano ogni parte del campo. Poi per pura stanchezza si affievoliscono nel secondo tempo. Ma senza mai spegnersi. Questo punto è tutto di Baroni.

-Qualche citazione di merito su qualche fiamma rossa. Banda fa impazzire l’intero Napoli e ci farà divertire. Hjulmand riesce nella incredibile impresa di non sbagliare un solo pallone e un solo recupero in novantasette minuti. Baschirotto sfiora i confini della irrazionalità: è un lottatore di wrestling che crede di poter usare le stesse mosse per credersi un centrale difensivo. E, incredibile a dirsi, tutto questo assurdamente funziona.

-Punto davvero insperato in questo, come sempre, scomodo turno infrasettimanale. Punto quasi irrazionale come il fisico di Baschirotto. Ma che gonfia il petto e il morale della giovane truppa. Truppa che stasera, allo scadere del calciomercato, avrà il suo definitivo assetto. Forse servirebbe un tassello di esperienza offensiva. Sembra strano dirlo oggi dopo la notte al Maradona. Ma le notti saranno tante. La prossima, in posticipo, lunedì a Torino contro i granata di Juric.




scritto da Diego Consales- Caporedattore leccesidentro.it

Tutti i diritti relativi ai testi pubblicati dai collaboratori e moderatori del sito appartengono al sito stesso. E' consentita - senza necessità  di autorizzazione - la riproduzione e la citazione con l'obbligo dell'indicazione della fonte, compreso l'autore del testo. Per tutte le altre utilizzazioni, è indispensabile una richiesta di autorizzazione inviando una mail allo Staff di LD
Visite: 119 | Stampa: 1 | Voti: 33% (3 tot.)
Aggiungi un segnalibro a questa pagina Vota Referer di questa pagina Segnala un errore al webmaster