Categoria: Articoli di D. Consales
Usnai Lecce 12:39 - 1 Agosto 2022


Sarà un Agosto calcistico con la A maiuscola. Anomalo con A maiuscola. Un turno di Coppa Italia e poi ben quattro giornate di campionato.

C’è Ansia con la A maiuscola. Perché il Lecce si presenta ai nastri di partenza voluto e pensato come una enorme scommessa. Senza mezzi termini. Senza discussioni. Quelli che sono i liquidi a disposizione e la volontà di gestirli con determinati principi hanno instradato Corvino e la Società verso ben precise vie di mercato. Quelle vie che hanno condotto verso campionati e talenti tutti da scoprire. Tutti su cui scommettere. Ma con i consapevoli rischi delle scommesse. Se si esamina l’attuale undici titolare si trovano undici scommesse. Senza mezzi termini. Senza discussioni. Basta pensare che gli unici che tutti considerano le nostre certezze in termini di qualità (parliamo di Falcone, Hjulmand, Strefezza) saranno comunque per la prima volta titolari nella massima serie. Corvino, pur di scommettere o costretto a scommettere, ha addirittura rinunciato alla sua filosofia di vita per cui si parte da una certezza in attacco. Così come aveva fatto con Coda nelle ultime due stagioni. Invece partiamo con un giovane di pur enorme prospettiva (Colombo) e un meno giovane che si è esaltato nel campionato svizzero lo scorso anno (Cissay). E il loro condottiero? Anche mister Baroni è una assoluta scommessa in serie A, pur avendo pienamente meritato sul campo di giocarsi questa chance.

Accanto alla volontà di scommettere ci sono le assenze con la A maiuscola. Dovute alle fisiologiche difficoltà, sfortune, contrattempi del calciomercato. Vedi la attuale grave mancanza dei due difensori centrali. La data del loro arrivo è una ulteriore scommessa essendoci ancora un mese intero di trattative. Peccato che nel frattempo l’Agosto Anomalo proponga quel turno di Coppa Italia e quelle quattro giornate di campionato di cui sopra. Non ci resta che questa snervante Angoscia. Con la A maiuscola.

Su di noi oggi non scommette nessuno. Questo è palese. Possiamo e dobbiamo farlo almeno noi leccesidentro. Scommettere su questo Usnai Lecce. Al buio. Per pura fede. Come fa ogni tifoso.
Si parte venerdì 5 agosto alle ore 21 con l’esordio in Coppa Italia. Al Via del Mare arriva il Cittadella. Diretta su Canale 20 e Sportmediaset.it.

C’è Attesa. Con la A maiuscola.





scritto da Diego Consales- Caporedattore leccesidentro.it

Tutti i diritti relativi ai testi pubblicati dai collaboratori e moderatori del sito appartengono al sito stesso. E' consentita - senza necessità  di autorizzazione - la riproduzione e la citazione con l'obbligo dell'indicazione della fonte, compreso l'autore del testo. Per tutte le altre utilizzazioni, è indispensabile una richiesta di autorizzazione inviando una mail allo Staff di LD
Visite: 289 | Stampa: 6 | Voti: 50% (2 tot.)
Aggiungi un segnalibro a questa pagina Vota Referer di questa pagina Segnala un errore al webmaster