Categoria: Articoli di D. Consales
Appunti sparsi post-Brescia 10:27 - 14 Marzo 2022


Appunti sparsi dopo Lecce-Brescia 1-1


Era il 16 ottobre 1988. Terraneo, Vanoli, Enzo, Baroni, Righetti, Levanto, Moriero, Barbas, Pasculli, Benedetti, Vincze scesero in campo con quella maglia gialla capace di accecare il Napoli di Ottavio Bianchi. Grazie a un gol proprio di Marco Baroni. È stata pura emozione rivedere quella maglia in campo. Indossata da giocatori magari meno iconici. Ma che comunque oggi rappresentano la nostra voglia di accecare il campionato.

Ha provato ad accecare il Brescia la gamba armata di Strefezza. Capace di scagliare bolidi che qualcuno si rivede anche al Var facendo finta di essere al Bar.

Il destino ha voluto farci giocare questo crocevia del campionato con il terzo portiere in porta. Orgoglioso e volenteroso. Ma pur sempre terza scelta. E la sensazione che il suo maldestro intervento abbia fatto pareggiare le rondinelle e permesso loro di raddrizzare una gara in cui poco hanno fatto e poco avrebbero fatto è accecante.

Il Pisa batte la Cremonese e si ritrova nuovamente in vetta. Sembra un ballo delle capoliste senza fine. Una sorta di "gioco della sedia" in cui nessuno oggi è in grado di pronosticare chi su quella sedia sarà seduto dopo l'ultimo ballo per farla divenire trono. Noi tentiamo di sederci nuovamente sopra già martedì sera a Cosenza. Che parta la musica.


scritto da Diego Consales- Caporedattore leccesidentro.it

Tutti i diritti relativi ai testi pubblicati dai collaboratori e moderatori del sito appartengono al sito stesso. E' consentita - senza necessità  di autorizzazione - la riproduzione e la citazione con l'obbligo dell'indicazione della fonte, compreso l'autore del testo. Per tutte le altre utilizzazioni, è indispensabile una richiesta di autorizzazione inviando una mail allo Staff di LD
Visite: 121 | Stampa: 4 | Voti: 33% (3 tot.)
Aggiungi un segnalibro a questa pagina Vota Referer di questa pagina Segnala un errore al webmaster