Categoria: Articoli di D. Consales
Appunti di viaggio beneventani 09:39 - 13 Settembre 2021


Annotazioni sparse dopo Benevento-Lecce 0-0

-Il settore ospiti al Ciro Vigorito è nutrito da un onorevole contingente di tifosi leccesi. Ancora assente il tifo organizzato. Ma le immagini di questa ultima domenica ci hanno fatto vedere spalti, anche in trasferta, colmi di passione in tutto lo stivale e in tutte le categorie. Serve davvero ripensarci. Che non significa marcia indietro. Significa rianalizzare la situazione.

-Volevamo un Lecce dissimile in tutto da quello delle prime due giornate. Sono bastati i primi dieci minuti di gara per capire di poter essere accontentati. Squadra più compatta, più propositiva, più offensiva. Di Mariano ha dato estro all’attacco, Gargiulo sostanza al centrocampo, Hjulmand è sembrato più libero di fare lo Hjulmand. Ma in una serata da ben 13 tiri in porta (zero quelli del Benevento nello specchio) non aver segnato è un campanello d’allarme che non può essere spento parlando della sfortuna sul palo di Strefezza.

-E mentre eravamo frastornati da quel campanello d’allarme il nostro sguardo è andato ovviamente verso la sagoma di Rodriguez imprigionato in panchina. Imprigionato dal cementificato schema tattico. Imprigionato da un dualismo con Coda che non può esistere (se Coda dovesse avere sempre e comunque “birra” in corpo per novanta minuti Pablo non giocherebbe mai???). Nel pre-gara avevamo detto che per Baroni la sua gestione sarebbe stato il più (piacevole) dilemma. Ma non possiamo pensare che debba diventare un dilemma autolesionista. Contro il Benevento la sensazione di tutti è che sarebbe bastato dare quel poco di “gas” per portare via tre punti ad una favorita non certo in serata.

-Dopo tre giornate la classifica vede altrettante squadre a punteggio pieno. La sensazione è che ci siano due meteore e un meteorite. E dietro il Parma inizia a dare segnali della sua reale dimensione. Noi per ora navighiamo e divaghiamo in acque torbide. In attesa del gol e di risolvere dilemmi.





scritto da Diego Consales- Caporedattore leccesidentro.it

Tutti i diritti relativi ai testi pubblicati dai collaboratori e moderatori del sito appartengono al sito stesso. E' consentita - senza necessità  di autorizzazione - la riproduzione e la citazione con l'obbligo dell'indicazione della fonte, compreso l'autore del testo. Per tutte le altre utilizzazioni, è indispensabile una richiesta di autorizzazione inviando una mail allo Staff di LD
Visite: 124 | Stampa: 2 | Voti: 66% (3 tot.)
Aggiungi un segnalibro a questa pagina Vota Referer di questa pagina Segnala un errore al webmaster