Categoria: Articoli di D. Consales
Taccuino post-Reggina e testa....ai playoff 15:00 - 8 Maggio 2021


Pensieri sparsi copiati e incollati dal taccuino di Lecce-Reggina 2-2

Fuori dallo stadio uno striscione firmato dagli Ultrà Lecce recita: “11 Mancosu”. Da tempo sconfinato la frangia più calda del tifo giallorosso non omaggiava il nome di un giocatore. Più che opportuno farlo per un giocatore e un capitano che in questa epoca, e parlo anche di epoca calcistica, ha fatto qualcosa di raro. Assolutamente raro. E dire “11 Mancosu” è stato un invito non solo per la gara contro la Reggina, ma per i play-off che saranno e per chiunque indosserà quella maglia da ora in poi. Onore al capitano. Esempio per chiunque. Per sempre.

Già…play-off. Per la prima volta questa parola appare sul mio taccuino al fischio finale di un Lecce-Reggina specchio degli attuali tempi giallorossi. Una squadra, quella di Corini, completamente scarica mentalmente. Frustrata dagli eventi. Capace di segnare a raffica davanti, ma distruggere tutto con una difesa trasandata. Il pareggio contro i calabresi e i risultati dagli altri campi sanciscono un verdetto che era un obiettivo di inizio stagione, ma che adesso ci farà giocare gli spareggi con l’etichetta dei depressi e dei disillusi. Corini, nei giorni che mancano da oggi al giorno della semifinale (salteremo per regolamento i quarti di finale), dovrà essere capare di strappare di dosso questa etichetta ai suoi e ritrovare il Lecce di Marzo. Perché solo quel Lecce spavaldo e baldanzoso potrà dire la sua nella lotteria dei playoff. Si ripartirà da zero. Intanto lecchiamoci le ferite. Dovute non solo alla sensazione di aver gettato con le nostre mani una promozione quasi toccata, ma anche di averla gentilmente donata ad avversari che sul campo sono sembrati sempre inferiori.

Lunedì Empoli-Lecce. Nei nostri sogni poteva essere una passerella finale per entrambe. E invece lo sarà solo per i toscani, almeno loro stra-meritatamente promossi. Per noi sarà solo un viaggio vano. O forse sarà utile passaggio per iniziare a capire a chi affidarsi per i play-off. Servirebbero 11 Mancosu. Ma il fatto di averne già uno nuovamente a disposizione è il primo strappo per quella etichetta da togliere.






scritto da Diego Consales- Caporedattore leccesidentro.it

Tutti i diritti relativi ai testi pubblicati dai collaboratori e moderatori del sito appartengono al sito stesso. E' consentita - senza necessità  di autorizzazione - la riproduzione e la citazione con l'obbligo dell'indicazione della fonte, compreso l'autore del testo. Per tutte le altre utilizzazioni, è indispensabile una richiesta di autorizzazione inviando una mail allo Staff di LD

Visite: 151 | Stampa: 7 | Voti: 28% (7 tot.)
Aggiungi un segnalibro a questa pagina Vota Referer di questa pagina Segnala un errore al webmaster