Categoria: Articoli di D. Consales
Taccuino post-Pescara e testa all'Entella 08:24 - 1 Marzo 2021


Pensieri sparsi copiati e incollati dal taccuino di Pescara-Lecce 1-1

A Pescara non si vince da 60 anni. Sembra l’occasione propizia. E invece è l’occasione per coniare nuove imprecazioni. Fra le quali quella di non tornare più in questo stadio, anastatico più che adriatico, per altri 60.

Abbiamo sempre detto e ripeteremo fino alla noia che in B non ci sono gare scontate. Che anche le squadre inferiori sulla carta sono sempre come minimo rognose e come massimo sorprendenti. Ma il Pescara no. Il Pescara proprio no. Il Pescara sceso in campo sabato era dimesso, sottomesso e messo in ogni posizione che viene in mente per soccombere.

Sticchi Damiani ha tuonato. Ha detto che ci siamo autocastrati. Di certo ci siamo incastrati nuovamente in due vecchi vizi: quello di non saper leggere i momenti della gara (e qui più che di un momento parliamo di un tempo in mezzo in cui affondare sul morbido) e quello di non gestire banali possessi di palla negli ultimi minuti. Colpa di Corini o dei suoi giovani interpreti? Probabilmente di entrambi. Probabilmente è fisiologico. Ma contro squadre come il Pescara è patologico.

Morten Hijulmand cammina sulle acque adriatiche. Continuiamo a non credere alla sua età e al suo prezzo. Non lo fanno nemmeno gli osservatori. Il Lecce già da subito deve tener duro. Sapendo che arriveranno tentazioni economiche. A cui non cedere.

Giornata di B interlocutoria per tutti. Ben sette pareggi su dieci gare. Interlocutoria soprattutto per tutte le prime otto che non hanno centrato nemmeno una vittoria. Centrando invece una serie infinita di rimpianti. Tutte si consolano dicendo: per fortuna che martedì si torna in campo. Martedì che è gia domani. Al Via del Mare arriva l’Entella. Speriamo che sia solo rognosa.




scritto da Diego Consales- Caporedattore leccesidentro.it

Tutti i diritti relativi ai testi pubblicati dai collaboratori e moderatori del sito appartengono al sito stesso. E' consentita - senza necessità  di autorizzazione - la riproduzione e la citazione con l'obbligo dell'indicazione della fonte, compreso l'autore del testo. Per tutte le altre utilizzazioni, è indispensabile una richiesta di autorizzazione inviando una mail allo Staff di LD
Visite: 97 | Stampa: 4 | Voti: 80% (5 tot.)
Aggiungi un segnalibro a questa pagina Vota Referer di questa pagina Segnala un errore al webmaster