Categoria: Articoli di D. Consales
La cronologia ci fa male 10:03 - 17 Dicembre 2018


Il Lecce esce sconfitto da Brescia a un minuto dalla fine, dopo essere stato addirittura in vantaggio grazie al gol di La Mantia. Una sconfitta non facile da spiegare e da interpretare perché figlia di troppi fattori che hanno finito per aggrovigliarsi l’uno sull’altro. Forse l’unico canovaccio per provare a metterli in fila è quello cronologico.

Tutto inizia con le assenze in campo. E’ un Lecce privo di propulsione sulle fasce. E’ un Lecce che fa di necessità virtù imbottendosi di centrali in difesa.

Passiamo al fattore-arbitro-Fourneau che non mette su determinati binari la gara già a metà primo tempo quando decide di non lasciare il Brescia in dieci uomini per il fallo di Tonali su Falco (da cui poi partirà l’azione del vantaggio giallorosso), successivamente decide di considerare regolare il pareggio di Donnarumma in dubbia posizione di fuorigioco, infine decide di annullare il regolarissimo nuovo vantaggio del Lecce firmato da Mancosu. I commenti oggi sarebbero sicuramente diversi se diversi fossero stati i “fischi”.

Cronologicamente poi seguono gli errori del Lecce, che sappiamo bene quanto sia incapace di mettersi in trincea e reggere. Non appena perdiamo la nostra spavalderia e spensieratezza diventiamo vulnerabili. E ieri, da metà secondo tempo in poi, in trincea ci siamo messi perché i cambi di Liverani non hanno contribuito ad allungare un “braccino” che sembrava farsi corto minuto dopo minuto. A questo aggiungiamo che siamo apparsi anche un po’ in affanno dal punto di vista fisico. Anche se fisicità e psicologia a volte vanno a braccetto.

Assenze, errori arbitrali, qualche conto da ragionieri che di solito non facciamo e un ottimo progetto tattico che però sta vedendo sempre più ridursi il numero dei suoi interpreti (fra coloro che ne sono ormi esclusi e chi ancora non riesce a integrarsi). La cronologia dice questo.


LA SINTESI DI BRESCIA-LECCE 2-1

Visite: 202 | Stampa: 13 | Voti: 75% (4 tot.)
Aggiungi un segnalibro a questa pagina Vota Referer di questa pagina Segnala un errore al webmaster