Leccesidentro News
Stampa Stampa Nascondi immagini Nascondi immagini Mostra immagini Mostra immagini Torna al record Indietro
[Versione per la stampa]
Categoria: Articoli di D. Consales
Appunti di viaggio cittadellesi 09:29 - 27 Settembre 2021


Annotazioni sparse dopo Cittadella-Lecce 1-2

-Pensavo che ben più probabile di veder vincere il Lecce al Tombolato sarebbe stato per me fare una tombola da un milione di euro. Invece è successo. Giuro.

-Un attaccante nigeriano contro un difensore islandese che gioca nel Lecce. L’ho visto. Giuro.

-I numeri parlano chiaro e vanno contro i nostri pronostici. Il Lecce coglie la terza vittoria consecutiva, di cui due di seguito in trasferta, andando anche a vincere in un campo da sempre maledetto. Lo fa armato di una concretezza lontana parente della bellezza. Ma è davvero difficile puntare il dito contro Baroni dopo i numeri di questa settimana. Resta da capire se un filotto di 9 punti senza entusiasmare sia stato tutto frutto del caso (difficile) o se invece sia davvero una strada (pur non asfaltata) intrapresa dal tecnico giallorosso. Tecnico che a Cittadella ha forse sbagliato qualche scelta iniziale (contro quel tipo di attacco vertiginoso non avrei rischiato l’esordio di un islandese ancora ghiacciato), ma ha poi ha saputo leggere la gara in corsa e soprattutto osare quando ha capito di poter assestare il colpo del KO schierando l’intero arsenale bellico.

-Di questo arsenale bellico fa parte Di Mariano. Tre gol nelle ultime due gare. A Cittadella assist e rete. Davvero il prototipo di quello che serve a Baroni per il suo calcio. I suoi strappi, le sue accelerazioni, la sua aggressività, il suo non fare mai la giocata “a caso” sono in questo momento la nostra arma in più.

-Errata corrige. Il Pisa non è una meteora. Il test a Parma della sesta giornata di campionato lo ha certificato. La squadra toscana è quella che, per prima, sembra aver trovato fuoco, assetto, identità di gioco. Ancora nessuna delle squadre più attrezzate (e il Parma lo è più di tutte) ha raggiunto tali obiettivi. Tutte cadono e ricadono (vedi la Spal). Forse solo il Brescia, con la sua rimonta ad Ascoli, ha dato segnali dal futuro.




scritto da Diego Consales- Caporedattore leccesidentro.it

Tutti i diritti relativi ai testi pubblicati dai collaboratori e moderatori del sito appartengono al sito stesso. E' consentita - senza necessità  di autorizzazione - la riproduzione e la citazione con l'obbligo dell'indicazione della fonte, compreso l'autore del testo. Per tutte le altre utilizzazioni, è indispensabile una richiesta di autorizzazione inviando una mail allo Staff di LD



Visite: 127 | Stampa: 1 | Voti: 50% (6 tot.)
Pagina proveniente dal sito http://www.leccesidentro.it/news