Leccesidentro News
Stampa Stampa Nascondi immagini Nascondi immagini Mostra immagini Mostra immagini Torna al record Indietro
[Versione per la stampa]
Categoria: Articoli di D. Consales
Taccuino post-Monza e testa alla Reggina 08:19 - 5 Maggio 2021


Pensieri sparsi copiati e incollati dal taccuino di Monza-Lecce 1-0

Cattiveria agonistica, esperienza nel gestire la pressione e buona dose di fortuna. Così si vincono i campionati. Soprattutto quelli equilibrati. E il Lecce da quando ha avuto in mano il suo destino non è riuscito a mettere in campo nessuno dei tre pilastri sopra elencati.

La cattiveria agonistica è mancata totalmente nell’ultimo mese, Corini ha le sue responsabilità per frazioni giocate in modo troppo compassato, e ieri il primo tempo di Monza è stata emblematicamente una di esse. Ieri nella semifinale di Champions (pur con tutte le dovute proporzioni) ho visto un giocatore del City sommerso dagli abbracci dei compagni per un prodigioso recupero su Neymar.

Sana esperienza manca a tanti giocatori e questo è stato da sempre messo nel conto. Nulla da dire.

Buona dose di fortuna ci è mancata davvero, perché al netto delle prime due carenze il Lecce ha finito le gare con più occasioni clamorose, pali e rimpianti rispetto all’avversario di turno che ha puntualmente trovato eurogol e affini. E Monza è stata perfetta sintesi di tutto ciò.

Sia ben chiaro nel taccuino di oggi non ci sono scusanti per una squadra che ha perso 3 delle ultime 4 gare quando aveva destino e promozione in mano. Ma nemmeno feroci condanne. Fino a qualche mese fa vedevamo tutto nero. Poi la scia di vittorie consecutive ci ha portato a vedere la luce da vicino. La stessa luce che forse ci ha abbagliato. Forse abbiamo pensato di poter continuare a vincere comunque. E invece pensarlo non basta. Serve quella furia e quella spavalderia che abbiamo lasciato da qualche parte tra la laguna veneziana e la terra ciociara. Per poi vivacchiare. E vivacchiare non è bastato. Al netto, ripeto, di quello sguardo della dea bendata che avrebbe potuto far passare tutto questo in secondo ordine.

Ora il destino è passato nelle mani della Salernitana. Vedremo se lo terrà stretto. Monza e Lecce, appaiati a pari punti, non possono far altro che cercare una vittoria venerdì. E vedere cosa accade. Purtroppo anche in ottica play-off.



Visite: 216 | Stampa: 12 | Voti: 46% (15 tot.)
Pagina proveniente dal sito http://www.leccesidentro.it/news