homepageimmaginivideo
Oggi è ven mag 14, 2021 3:04 pm

Tutti gli orari sono UTC +1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Pantaleo Corvino Atto II°
MessaggioInviato: lun ago 10, 2020 11:32 am 
Non connesso
leccese dentro
leccese dentro
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 12, 2009 2:47 pm
Messaggi: 2687
Località: Da qualche parte dell'Italia
CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI CORVINO

Prende la parola il Responsabile dell'Area Tecnica Pantaleo Corvino.

Un po' "decano" - "Mi sento un po' decano, in questa circostanza, davanti a tutte queste persone, sono molto emozionato. Un'accoglienza cosi' non me l'aspettavo, grazie a tutti, grazie a voi della stampa, grazie alla società che ha tessuto le mie lodi".

Abbraccio ai tifosi - "Un abbraccio simbolico a tutti i tifosi. Sono 45 anni che sono nel calcio, se è fatto bene prendi gli applausi, se fai qualche errore ti migliori, se sbagli pure. Ma è il passato. Io voglio pensare al futuro. Forse per le partite in A, come ha detto Sticchi Damiani, sono un numero uno, ma devo dimostrarlo sul campo, non con i numeri. Sta pieno di numeri uno nel calcio. Sono arrivato in Champions League partendo dalla Terza Categoria, ma sono contento che su 45 anni di calcio ne ho fatti 15 nel mio territorio".

Legame sentimentale - "C'e' un legame sentimantale tra noi. Io sono rimasto sempre a Vernole, ho vissuto in tante città, lavorato con tante proprietà con cui mi sono legato lungamente ma il mio territorio non l'ho dimenticato mai. Quando sono andato via l'ho fatto anche per dimostrare che non ero bravo solo a casa mia, ma anche fuori. Ho fatto sempre scelte di cuore, anche quando senza budget di Champions ho raggiunto le qualificazioni Champions, avrei potuto salire ancora di più e essere appetito da società da Scudetto, ma il cuore mi ha lasciato sempre li', in quelle società, a lungo".

Incontro - "Quando Saverio mi ha chiamato sono rientrato da fuori Lecce, dove mi trovavo, perchè gli ho detto "voglio anche io dirti qualcosa, si, vorrei tornare, vorrei spiegarti la mia idea di calcio, la mia vocazione per i giovani e il settore giovanile. Per me creare risorse tecniche sarà fondamentale".

Messaggio ai tifosi - "I miei tifosi sono i miei concittadini, sono quelli che quando mi alzo e mi sveglio li trovo fuori di casa, li trovo a Lecce. Sono la mia gente, loro per amore fanno tanto, mi sento di rivolgergli il mio abbraccio assicurando di dare il meglio, sempre. Perche' so che lo faro' per questa terra".

Obiettivo - "Non datemi fretta, questo ho detto a Saverio. Onesti e sinceri, non posso promettere niente, solo di alzarmi la mattina perche' non devo perdere mai, contro chiunque. Daro' tutto per completare il mio ciclo lasciando il Lecce come e dove l'ho lasciato l'altra volta".

iniziano le domande dei giornalisti su mercato e futuro.

Basi di partenza - "Mi presentai 15 anni fa con una squadra retrocessa in B come adesso, tutti si aspettavano rivoluzioni, perche' questo vuole la regola del calcio, ma la storia e' andata diversamente .Trovai Sonetti e Cannito tra prima squadra e giovanili, non feci il taglia teste, andai in giro per l'Italia con lo striscione Sonetti vattene ma andammo avanti. E Cannito mi portò Roberto Rizzo che poi avrebbe fatto i risultati che tutti conosciamo".

Liverani e collaboratori dell'Area Tecnica - "Con Liverani mi sono gia' sentito il giorno dopo l'ultima di campionato. Sto andando a cento all'ora, anche da dietro le quinte prima dell'ufficializzazione ho iniziato a lavorare tanto. Ho delle valutazioni personali che sono molto positive sul tecnico, gliele ho esternate, gli ho parlato dei pregi e dei difetti, miei e suoi. Ora ovviamente abbiamo bisogno anche di guardarci in faccia. Per il resto cercheremo la perfezione, i migliori collaboratori tecnici, dello scouting, delle giovanili".

Centro tecnico - "Per le giovanili il mio obiettivo è che tutti si allenino in un unica struttura, che una parte degli incassi del Lecce vada a questo obiettivo".

Messaggio all'ambiente e chiarimenti - "Sul mio rapporto con i tifosi si potrebbero scrivere due libri. Dove ho lavorato ho avuto sempre un rapporto diretto, sono i miei tifosi, sono il loro DS. Dove c'e' amore c'e' anche incomprensioni. Quando ho mandato via l'unico allenatore che ho mandato via nella mia vita a Lecce l'ho fatto perche' aveva mancato di rispetto a un mio tifoso, raccontando cose non vere in pubblico. Bojinov venne ceduto perche' c'era un'offerta di 30 miliardi delle vecchie lire e avevo alle spalle Vucinic e Bjelanovic e Konan che potevano senza problemi sostituirlo. I tifosi della Curva sanno che se ho sbagliato ho sempre sbagliato per amore, se si sono risentiti di qualcosa sanno che hanno la mia buona fede e mi dispiace. Ho dato il cuore per quella maglia".

Passato e futuro - "Devo molto a Cataldo che vedeva in me le qualità per diventare cio' che era lui. Ecco vorrei che anche io avessi la possibilita' di mettermi al fianco qualcuno che sia il futuro dirigenziale del Lecce".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pantaleo Corvino Atto II°
MessaggioInviato: lun ago 10, 2020 11:35 am 
Non connesso
leccese dentro
leccese dentro
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 12, 2009 2:47 pm
Messaggi: 2687
Località: Da qualche parte dell'Italia
trentino83 ha scritto:
Passato e futuro - "Devo molto a Cataldo che vedeva in me le qualità per diventare cio' che era lui. Ecco vorrei che anche io avessi la possibilita' di mettermi al fianco qualcuno che sia il futuro dirigenziale del Lecce".


Sembra molto interessante!!! Chi sarà il prescelto? :asd: :asd: :asd:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pantaleo Corvino Atto II°
MessaggioInviato: lun ago 10, 2020 3:35 pm 
Non connesso
leccese dentro
leccese dentro

Iscritto il: lun ago 31, 2009 2:23 pm
Messaggi: 4135
Ha detto che lui a Lecce ha mandato via un solo allenatore perchè aveva mancato di rispetto a un tifoso.

A chi e a cosa si riferisce?

Cosa non mi è piaciuto:
1) Ha messo già le mani avanti che la risalita si deve programmare senza pretese di ottenerla subito. Alla faccia dell'ottimismo.
2) Che con Liverani metterà i puntini sulle i. Due caratteri forti hanno difficoltà a convivere, non vorrei che si finisse con una separazione burrascosa. Speriamo bene.


Qui dalla conferenza stampa della presentazione qualche notizia in più.

https://www.tuttocalciopuglia.com/primo ... cere-39500


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pantaleo Corvino Atto II°
MessaggioInviato: lun ago 10, 2020 9:25 pm 
Non connesso
leccese dentro
leccese dentro
Avatar utente

Iscritto il: lun gen 19, 2009 1:55 pm
Messaggi: 1197
Baldini


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pantaleo Corvino Atto II°
MessaggioInviato: mar ago 11, 2020 4:20 pm 
Non connesso
leccese dentro
leccese dentro

Iscritto il: lun ago 31, 2009 2:23 pm
Messaggi: 4135
Trinchera dice amichevolmente no a Corvino, preferisce rimanere a Cosenza da leader piuttosto che fare il "secondo" di Pantaleo.

https://www.tuttocalciopuglia.com/serie ... enza-39528

Oppure, come scrivono qui, è stata tutta una strategia. :wink:

https://www.tifocosenza.it/2020/08/10/c ... i-corvino/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pantaleo Corvino Atto II°
MessaggioInviato: mer ago 12, 2020 11:25 pm 
Non connesso
leccese dentro
leccese dentro
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 01, 2005 1:21 pm
Messaggi: 10660
Località: ROMA
max ha scritto:
Ha detto che lui a Lecce ha mandato via un solo allenatore perchè aveva mancato di rispetto a un tifoso.

A chi e a cosa si riferisce?

Cosa non mi è piaciuto:
1) Ha messo già le mani avanti che la risalita si deve programmare senza pretese di ottenerla subito. Alla faccia dell'ottimismo.
2) Che con Liverani metterà i puntini sulle i. Due caratteri forti hanno difficoltà a convivere, non vorrei che si finisse con una separazione burrascosa. Speriamo bene.


Qui dalla conferenza stampa della presentazione qualche notizia in più.

https://www.tuttocalciopuglia.com/primo ... cere-39500

Max non aspettiamoci di risalire subito.
Meglio farsi bene le ossa e poi salire senza fare l'ascensore.
Molto meglio non dare illusioni fin da subito.

_________________
LECCE MIO UNICO AMOR


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pantaleo Corvino Atto II°
MessaggioInviato: gio ago 13, 2020 1:23 pm 
Non connesso
leccese dentro
leccese dentro
Avatar utente

Iscritto il: mar set 13, 2005 2:40 pm
Messaggi: 2068
Località: Torre Pali - sui resti dell'antica Cassandra
Sarà un anno di transizione, come doveva esserlo il 2018/2019: quindi ciò non significa che non possa arrivare la risalita immediata

L'importante è che ci sia una società solida che non smolli tutto al primo fallimento come fanno in tanti: SSD mi pare abbia detto cose del tutto condivisibili, per sovravvivere nel calcio moderno ed evitare il ritorno negli inferi della C (o peggio) bisogna puntare su settore giovanile e strutture, investire su questo vale bene qualche eventuale anno in più in B

Corvino in tutto questo pur con tutti i suoi difetti che già sappiamo, vedi conflitto d'interessi con il figlio procuratore, è comunque una garanzia perchè il suo lavoro (creare plusvalenze) lo sa fare

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pantaleo Corvino Atto II°
MessaggioInviato: gio ago 13, 2020 5:04 pm 
Non connesso
leccese dentro
leccese dentro

Iscritto il: lun ago 31, 2009 2:23 pm
Messaggi: 4135
Nattydread ha scritto:
Max non aspettiamoci di risalire subito.
Meglio farsi bene le ossa e poi salire senza fare l'ascensore.
Molto meglio non dare illusioni fin da subito.


Non pretendo una promozione ma reclamo il diritto di sognarla. Ecco perchè non mi piace tutto questo buttare acqua su un sano entusiasmo, quasi un invito a mettersi l'anima in pace su una missione che sarebbe impossibile. Da Corvino mi aspetto molto più di Meluso con risultati che si riflettano sul campo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pantaleo Corvino Atto II°
MessaggioInviato: mer ago 19, 2020 6:10 pm 
Non connesso
leccese dentro
leccese dentro

Iscritto il: lun ago 31, 2009 2:23 pm
Messaggi: 4135
In un modo o nell'altro è finito per avere carta bianca, dovrà ripartire e organizzare tutto dalla A alla Z.

Pantaleo, mo itimu quantu pisi. :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pantaleo Corvino Atto II°
MessaggioInviato: mar ago 25, 2020 4:34 pm 
Non connesso
leccese dentro
leccese dentro
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 12, 2009 2:47 pm
Messaggi: 2687
Località: Da qualche parte dell'Italia
Scusate ma mi sono perso qualcosa che a Firenze non lo possono vedere e glie ne dicono di tutti colori? :asd: :asd: :asd:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pantaleo Corvino Atto II°
MessaggioInviato: mer ago 26, 2020 10:03 am 
Non connesso
moderatore
moderatore
Avatar utente

Iscritto il: ven giu 11, 2004 3:35 pm
Messaggi: 19004
Località: colline del chianti doc
"...puoi sbagliare la moglie, ma non l’attaccante ed il portiere di una squadra..."

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pantaleo Corvino Atto II°
MessaggioInviato: mer ago 26, 2020 10:32 am 
Non connesso
leccese dentro
leccese dentro
Avatar utente

Iscritto il: ven gen 27, 2006 11:11 pm
Messaggi: 40347
Località: copertino!!
miticons ha scritto:
"...puoi sbagliare la moglie, ma non l’attaccante ed il portiere di una squadra..."

..mosiamollà!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pantaleo Corvino Atto II°
MessaggioInviato: mer ago 26, 2020 12:20 pm 
Non connesso
leccese dentro
leccese dentro
Avatar utente

Iscritto il: sab nov 04, 2006 5:42 pm
Messaggi: 6326
Comunque non di può proprio sentire quando parla. :asd:
Sembrava uno zoticone rispetto a Sticchi Damiani e Coroni.

_________________
:ciaobari: :ciaobari: :ciaobari: :ciaobari: :ciaobari: :ciaobari: :ciaobari: :ciaobari: :ciaobari:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pantaleo Corvino Atto II°
MessaggioInviato: mer ago 26, 2020 1:38 pm 
Non connesso
leccese dentro
leccese dentro

Iscritto il: ven apr 13, 2007 5:21 pm
Messaggi: 3053
Località: Nardò
fa i fatti diciamo.

è un classico salentino....e parla da salentino


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Pantaleo Corvino Atto II°
MessaggioInviato: ven ago 28, 2020 4:32 pm 
Non connesso
leccese dentro
leccese dentro

Iscritto il: lun ago 31, 2009 2:23 pm
Messaggi: 4135
Intervistato dai colleghi del Corriere dello Sport, il direttore sportivo del Lecce Pantaleo Corvino si è espresso circa le ultime difficoltà riscontrare tra la scelta dell'ellanetore e la positività di Bryan Vera al COVID-19.

"Stanno capitando tutte assieme, una dopo l’altra. Prima la necessità di scegliere l’allenatore in tre giorni, ora quest’altro contrattempo della positività al Covid di Vera che ha costretto la squadra a modificare i programmi di lavoro. Sembra uno slalom gigante degno del miglior Alberto Tomba. Ma abbiamo spalle solide ed andiamo avanti".


Direttore, non cominciare a mettere le mani avanti. Intanto:
1) Alla fine del campionato Liverani aveva chiesto qualche giorno di riflessione quindi la possibilità di dover cambiare allenatore non è stato un fulmine a ciel sereno. L'infamia è stata sucessiva quando dopo avertistretto la mani a Teano ha continuato a parlare col Parma.
2) Vera qualcuno lo ha fatto allenare col gruppo invece di aspettare qualche ora l'esito del tampone.

Non nè che quando si fanno le cose per bene si prendono gli elogi e quando vanno male non ci si prendono le responsabilità e magari né criticare.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it